Venerdì 23 maggio 2014 gli alunni della classe III C della Scuola primaria di Sossano, accompagnati dalla maestra Samanta, sono stati premiati al 15° Concorso Letterario “Pensieri di Maggio” vincendo, nella loro categoria, il 1° Premio di 150 euro. Congratulazioni!

ECCO LA POESIA VINCITRICE

[mls_h2]Caro amico albero, raccontami un pò…[/mls_h2]

Normal
0

14

false
false
false

IT
X-NONE
X-NONE

MicrosoftInternetExplorer4

/* Style Definitions */
table.MsoNormalTable
{mso-style-name:”Tabella normale”;
mso-tstyle-rowband-size:0;
mso-tstyle-colband-size:0;
mso-style-noshow:yes;
mso-style-priority:99;
mso-style-qformat:yes;
mso-style-parent:””;
mso-padding-alt:0cm 5.4pt 0cm 5.4pt;
mso-para-margin:0cm;
mso-para-margin-bottom:.0001pt;
mso-pagination:widow-orphan;
font-size:11.0pt;
font-family:”Calibri”,”sans-serif”;
mso-ascii-font-family:Calibri;
mso-ascii-theme-font:minor-latin;
mso-fareast-font-family:”Times New Roman”;
mso-fareast-theme-font:minor-fareast;
mso-hansi-font-family:Calibri;
mso-hansi-theme-font:minor-latin;
mso-bidi-font-family:”Times New Roman”;
mso-bidi-theme-font:minor-bidi;}

Normal
0

14

false
false
false

IT
X-NONE
X-NONE

MicrosoftInternetExplorer4

/* Style Definitions */
table.MsoNormalTable
{mso-style-name:”Tabella normale”;
mso-tstyle-rowband-size:0;
mso-tstyle-colband-size:0;
mso-style-noshow:yes;
mso-style-priority:99;
mso-style-qformat:yes;
mso-style-parent:””;
mso-padding-alt:0cm 5.4pt 0cm 5.4pt;
mso-para-margin:0cm;
mso-para-margin-bottom:.0001pt;
mso-pagination:widow-orphan;
font-size:11.0pt;
font-family:”Calibri”,”sans-serif”;
mso-ascii-font-family:Calibri;
mso-ascii-theme-font:minor-latin;
mso-fareast-font-family:”Times New Roman”;
mso-fareast-theme-font:minor-fareast;
mso-hansi-font-family:Calibri;
mso-hansi-theme-font:minor-latin;
mso-bidi-font-family:”Times New Roman”;
mso-bidi-theme-font:minor-bidi;}

Dalla finestra della mia casetta

ho visto un albero là sulla vetta.

Tante cose volevo sapere

così mi avvicinai e davanti a lui mi misi a sedere.

Caro amico albero, perché non cammini?

Perché non ho gambe ma radici possenti

che mi fanno resistere anche ai forti venti.

Cos’hai sulla testa?

Ho una chioma folta e splendente

che in autunno diventa piangente:

le mie foglie tutte colorate

cadono sulla terra come lacrime dorate.

Hai qualcosa da donarmi?

Ho buoni frutti da regalarti

e tanti fiori per rallegrarti,

sotto la mia ombra ti puoi riposare

e dal caldo sole riparare.

Chi ti ha fin qui portato?

Non sono stato portato

ma dalla natura sono stato creato.

Ero piccolo ma poi sono cresciuto

e ora sono un albero forzuto.

Sto qui nel prato e guardo te bambino

crescere e diventare un bel ragazzino;

anche tu uomo diventerai

e forte come me tu sarai.       

 Alunni classe III C

Normal
0

14

false
false
false

IT
X-NONE
X-NONE

MicrosoftInternetExplorer4

[mls_gallery id=”1596″ cols=”4″ g_title=”off” g_subtitle=”off” title=”on” subtitle=”on” desc=”on”]